Un serpente su un bus delle FdC, catturato e liberato. “Non era velenoso”


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Un serpente non velenoso della famiglia dei colubridi è stato scoperto, a Cosenza, su un autobus delle Ferrovie della Calabria.

E’ stato l’autista del mezzo, al rientro nel deposito della stazione di Vaglio Lise, ad accorgersi della presenza del rettile che aveva trovato rifugio sul bus.

Sul posto è intervenuta una squadra dei Vigili del fuoco del comando di Cosenza che ha individuato il serpente e lo ha catturato per poi liberarlo in aperta campagna.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER