Litiga con la compagna e la minaccia di morte, arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Ha minacciato di morte con un’ascia la compagna durante l’ennesima lite, ma l’intervento dei carabinieri allertati dalla donna ha scongiurato un possibile epilogo drammatico. E’ accaduto a Corigliano Rossano dove un uomo di 51 anni è stato arrestato dai carabinieri del Reparto territoriale per maltrattamenti nei confronti della convivente e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante una lite tra i due, l’uomo ha afferrato un’ascia e ha minacciato di morte la compagna che è riuscita a fuggire dall’abitazione e a chiamare il 112. I carabinieri intervenuti nell’abitazione della coppia, nell’area urbana di Rossano, hanno trovato l’uomo in stato di agitazione con ancora l’ascia in mano.

Dopo aver opposto resistenza ai militari, il 51enne è stato bloccato e arrestato mentre la donna è stata accompagnata nel pronto soccorso dell’ospedale di Rossano dove è stata medicata.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER