Accoltellò un coetaneo, arresto in comunità per un sedicenne


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

I carabinieri hanno arrestato a Castrovillari e collocato in una comunità un ragazzo di 16 anni con l’accusa di avere ferito a coltellate il 22 gennaio scorso, al culmine di una lite, un coetaneo, provocandogli lesioni permanenti al viso.

Il minore arrestato, oltre che di lesioni, è accusato di minacce aggravate e porto ingiustificato di arma da taglio. L’arresto è stato fatto in esecuzione di una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale per i minorenni di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica.

Il minore responsabile del ferimento è stato identificato grazie alle dichiarazioni di alcuni testimoni ed alle immagini riprese dalle telecamere del sistema di videosorveglianza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER