Maltempo: smottamenti nel Cosentino, chiuse alcune arterie

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici su TELEGRAM e TWITTER

Il maltempo che si è abbattuto nelle ultime ore sulla Calabria ha provocato la chiusura temporanea della strada statale 18 a causa della caduta di massi in prossimità della galleria Coreca, nel comune di Amantea.

I vigili del fuoco, intervenuti la notte scorsa, oltre a constatare la presenza di massi sulla carreggiata, hanno evidenziato una instabilità del versante con pericolo per la circolazione stradale. Il tratto di strada è stato quindi chiuso al traffico in entrambe le direzioni nel tratto tra Campora San Giovanni e Amantea.

Sul posto sono presenti le squadre Anas e le forze dell’ordine per la gestione del traffico in sicurezza e per consentire il ripristino della regolare viabilità nel più breve tempo possibile.

Sempre nella notte, nel comune di Nocera Terinese, nel lametino, è stata chiusa la strada provinciale 163 per uno smottamento in atto. I vigili del fuoco hanno rilevato un movimento terroso con interessamento della sede stradale.

Il tratto interessato – collegamento tra la litoranea ed il centro di Nocera Terinese – è stato chiuso al traffico in attesa che vengano effettuati i lavori di messa in sicurezza necessari.

Ad Acquaformosa, nel cosentino, inoltre, oggi sono chiuse le scuole di ogni ordine e grado. Il sindaco Gennaro Capparelli, con una propria ordinanza, lo ha disposto “a causa delle avverse condizioni atmosferiche e per le probabili gelate notturne che renderanno difficoltoso e pericoloso il raggiungimento delle varie contrade comunali per il prelievo degli alunni”.