Scoperte e sequestrate armi a Cosenza, indagini

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

I carabinieri della Compagnia di Cosenza, nel corso di un servizio di controllo straordinario del territorio, hanno trovato e sequestrato, nei confronti di ignoti, una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa, 4 fucili, risultati oggetto di furto in abitazione, uno dei quali con canne e calcio alterati e circa 250 cartucce inesplose, di vario calibro.

Le armi, che erano nascoste all’interno di un locale comune di un immobile alla periferia della città, saranno inviate al Ris di Messina per gli accertamenti tecnici. Proseguono le indagini dei militari per risalire ai “proprietari” del piccolo arsenale.