Tragedia sfiorata a Cutro, anziana lascia il gas aperto: in salvo

Grazie ai vicini e al tempestivo intervento dei carabinieri è stato scongiurato il peggio. L'anziana 92enne, affetta patologia senile, dormiva e aveva dimenticato di chiudere il gas

Carlomagno campagna ottobre 2018

carabinieri crotoneTragedia sfiorata a Cutro dove nella notte alcuni residenti hanno allertato i carabinieri per una perdita di gas da un’appartamento in via Cavour.

Giunti sul posto, i militari hanno subito sentito il forte odore di gas e con tutte le cautele del caso sono riusciti a entrare nell’abitazione al piano terra, che aveva la porta d’ingresso priva di chiusura a chiave.

Al buio, (poiché in questi casi è pericoloso accendere la luce), il personale dell’Arma ha raggiunto i fornelli del gas lasciati accidentalmente aperti dalla proprietaria di casa, una pensionata di 92 anni, affetta da demenza senile, che in quel frangente si trovava nella propria camera da letto a dormire.

Dopo aver chiuso l’erogazione del gas e fatto arieggiare gli ambienti, i militari hanno quindi atteso l’arrivo dei Vigili del Fuoco e dei sanitari del 118 che certificano lo stato di normale salute dell’anziana.