Condotta idrica danneggiata, sospesa erogazione dell’acqua a Crotone

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
(Ansa)

Una nuova emergenza idrica si prospetta per i prossimi giorni per la città di Crotone. Come era già capitato a luglio, un altro problema si è registrato alla condotta di adduzione principale che porta l’acqua della vasca di Calusia, sul fiume Neto, al potabilizzatore della Sorical di Crotone.

Per questo, come comunica il Consorzio di Bonifica Ionio crotonese che gestisce la condotta danneggiata, dalle ore 16 di oggi e fino al termine dei lavori, verrà interrotta l’erogazione dell’acqua verso Crotone.

“E’ indispensabile eseguire immediatamente il ripristino dell’opera – si legge in una comunicazione del Consorzio di bonifica Ionio Crotonese – al fine di scongiurare il cedimento totale della condotta con prolungati periodi di interruzione idrica”.

I lavori di ripristino della condotta avranno inizio domani e, scrive il consorzio, “proseguiranno fino al completamento dell’intervento necessario al ripristino della rottura limitando allo stretto indispensabile i tempi per il ripristino della normale erogazione delle risorsa”.

“Il Consorzio – è scritto nella nota – provvederà in accordo con Sorical ad effettuare tutte le manovre necessarie per garantire la massima fornitura ausiliaria attualmente garantibile della risorsa grezza dell’invaso di S. Anna. Ultimato l’intervento si provvederà ad avvisare tempestivamente non appena sarà ripristinata la normale erogazione della risorsa”.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM