Ruba un iPhone e aggredisce proprietaria del negozio, arrestato

Carlomagno campagna ottobre 2018

Ruba un iPhone e aggredisce proprietaria negozio Rosarno, arrestato gambianoROSARNO (REGGIO CALABRIA) – Agenti di Polizia in servizio presso il commissariato di Gioia Tauro hanno arrestato in flagranza un cittadino gambiano di 26 anni, Ismaila Kajaky, ritenuto responsabile del reato di rapina, violenza e percosse.

Il giovane è considerato l’autore di una rapina ad un negozio di telefonia sito a Rosarno. Secondo quanto ricostruito, l’uomo dopo essere entrato all’interno dell’esercizio ha sottratto un Iphone-6, messo in mostra sul bancone espositore, quindi ha tentato di fuggire correndo verso l’uscita salvo poi venire ostacolato dalla proprietaria del locale accortasi del furto.

La colluttazione è proseguita anche all’esterno del negozio e le urla della proprietaria del negozio hanno attirato l’attenzione dagli esercenti di altre attività commerciali vicine che sono corsi in aiuto della donna.

L’extracomunitario per nulla intimorito dalla presenza degli altri commercianti arrivati sul posto, ha tentato ripetutamente di aggredire la donna. Solo il pronto intervento del personale della Polizia di Stato, allertato da una segnalazione al 113, ha impedito più gravi conseguenze.

L’immigrato, è stato quindi dichiarato in arresto ed associato presso la casa circondariale di Palmi a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa del rito direttissimo.