Officina totalmente abusiva, sequestrata

Carlomagno campagna Jeep Cherokee Novembre 2019

Militari del Comando provinciale di Reggio Calabria della Guardia di Finanza hanno individuato un’autofficina, in località “Gebbione”, risultata, riferisce una nota stampa, “completamente abusiva in cui veniva illecitamente svolta l’attività di meccanico da parte del titolare”. I finanzieri hanno così proceduto al sequestro amministrativo delle attrezzature e delle strumentazioni trovate all’interno dell’officina.

In particolare, i finanzieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno constatato “la completa assenza degli atti autorizzativi necessari, in violazione delle norme sulla disciplina dell’attività di autoriparazione. E’ stato altresì rilevato che l’attività dell’autofficina fosse totalmente avulso dagli obblighi di iscrizione nell’apposito elenco della Camera di Commercio. Tra il materiale sequestrato figurano oltre 50 beni, tra cui stazioni di saldatura, cavalletti, banchi da lavoro, cavi per batterie e svariati altri oggetti come ricambi, utensili e beni di consumo”.