Bagnara: cinquantunenne ucciso a fucilate, indagini

Il cadavere dell'uomo è stato trovato vicino casa. Secondo la Polizia, la vittima era già conosciuta alle forze dell'ordine per reati di droga e contro il patrimonio.

Carlomagno Faro istituzionale

Polizia scientificaUn uomo di 51 anni, Salvatore Condina, è stato ucciso a Bagnara Calabra, nel reggino. Il corpo senza vita di Condina è stato trovato nella tarda serata di ieri, ma se n’è avuta notizia soltanto oggi, nei pressi dell’abitazione dell’uomo, nella frazione “Pellegrina”.

Secondo quanto è emerso dai primi accertamenti, il 51enne sarebbe stato ucciso con alcuni colpi di fucile. Condina, secondo quanto ha riferito la Questura di Reggio Calabria, era già conosciuto alle forze dell’ordine per pregiudizi di polizia in materia di stupefacenti e reati contro il patrimonio.

Le indagini sull’omicidio vengono condotte dal Commissariato di Villa San Giovanni e dalla Squadra mobile di Reggio Calabria. Riguardo il movente, al momento, non si esclude alcuna ipotesi.