Bambino di 11 anni in bici muore dopo essere stato investito

Dramma a Bovalino, nella Locride. Il ragazzino era uscito da un parcheggio ed è stato travolto e ucciso da un'auto. Deceduto durante il trasporto in ospedale. Indagini della Procura

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Tragedia a Bovalino, nella Locride, nella serata di ieri. Un bambino di 11 anni, Giovanni Nirta, originario di San Luca ma domiciliato con la famiglia a Bovalino, è morto di un incidente stradale.

Nirta, che si trovava in sella alla sua bicicletta elettrica, è stato travolto, dopo essere uscito dal parcheggio di un centro commerciale posto alla periferia della cittadina, da un’auto in transito lungo una strada provinciale.

Subito soccorso da alcuni passanti e, poco dopo, dal personale medico del 118, l’undicenne è morto per le gravi lesioni subite durante il trasporto all’ospedale di Locri. Sulla dinamica indagano i carabinieri e la polizia di stato. A coordinare le indagini è la Procura di Locri che ha disposto anche il sequestro dei due mezzi.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM