Vibo, nascondeva in casa tre pistole e 450 proiettili. Arrestato

Carlomagno campagna Giulietta Aprile 2018

pistole munizioni vibo Michele CamillòNascondeva in casa armi e numerose munizioni. Michele Camillò, di 35 anni, con precedenti di polizia, è stato arrestato a Vibo Valentia dai carabinieri della Compagnia cittadina.

I militari, nell’ambito delle attività di controllo del territorio, in collaborazione con lo Squadrone eliportato Cacciatori Calabria, durante une perquisizione nell’abitazione del trentacinquenne hanno trovato nascoste, all’interno di un intercapedine ricavato nel vano contatore del condominio, a lui accessibile, quattro sacchetti di stoffa.

All’interno degli involucri i militari hanno trovato due pistole clandestine, una calibro 9 e una calibro 7,65, un revolver Beretta cal. 4 non censito dalle banche dati e 450 proiettili di vario calibro. Armi e munizioni sono state sequestrate e Michele Camillò condotto i carcere.