Ultraleggero trancia i cavi dell’alta tensione, occupanti illesi


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Un ultraleggero in fase di atterraggio ha tranciato i cavi dell’alta tensione. E’ accaduto in prossimità dell’aviosuperfice di Spilinga, nel vibonese. Gli occupanti sono rimasti illesi.

Il velivolo stava atterrando quando ha impattato contro i cavi dell’alta tensione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Vibo Valentia che hanno prestato assistenza al personale Enel per il ripristino della linea elettrica.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER