San Marco Argentano, esplode bombola. Tre feriti di cui uno grave

San Marco Argentano, esplode bombola. Tre feriti di cui uno graveSi è sfiorata la strage a San Marco Argentano dove una fuga di gas di una bombola ha provocato 3 feriti di cui uno grave. L’incidente è avvenuto all’ora di pranzo a San Marco Argentato, nel Cosentino. Grave un anziano.

Nell’esplosione sono anche rimasti  feriti in modo “non grave” un’altra anziana e una bambina di quattro anni. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, i vigili del fuoco e i sanitari del 118 che hanno soccorso i feriti.

L’uomo anziano, per le gravi ferite riportate è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale “Annunziata” di Cosenza, mentre la donna e la bambina hanno raggiunto il nosocomio in ambulanza.

La casetta dov’è avvenuta l’esplosione, da un primo esame, è risultata “inagibile”. Divelte porte e finestre e all’interno le mura appaiono sventrate dalla deflagrazione.

Tanta la paura nel vicinato, fortissimo il boato udito a molta distanza. Indagano i Carabinieri della stazione di San Marco Argentano per accertare le cause dell’incidente. Non è esclusa che la fuga del gas di una bombola, sia venuta a contatto con fonti di calore o circuiti elettrici.