Conclusa la protesta degli operai sulla gru del porto di Crotone

Porto di CrotoneSi è conclusa la protesta dei quattro lavoratori ex Akros, la società che si occupava della raccolta rifiuti oggi in liquidazione, saliti su una delle gru nel porto industriale di Crotone, a trenta metri dal suolo. I quattro rivendicano l’assunzione nella partecipata comunale Akrea nella quale sono confluiti già 28 loro ex colleghi.

Dai lavoratori sulla gru si è recato venerdì il sindaco di Crotone, Ugo Pugliese. L’intervento del primo cittadino è valso a convincere gli operai a non mettere ulteriormente a repentaglio le loro vite, facendoli intanto desistere dal proposito di stazionare ancora su un livello superiore della gru, ad una cinquantina di metri di altezza, dove si erano arrampicati.

A distanza di poco tempo i quattro lavoratori hanno deciso di concludere la protesta e di tornare a casa. Gli stessi operai, nei giorni scorsi erano stati impegnati in un presidio durato dieci giorni davanti al Municipio di Crotone.