Smantellata rete dello spaccio nel Vibonese: sei arresti

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

blitz carabinieriI carabinieri di Vibo Valentia, con il supporto dei loro colleghi di Nerviano (Milano), hanno sgominato una banda, composta da persone contigue al locale di ‘ndrangheta degli Accorinti di Zungri (Vibo Valentia), ritenuta responsabile spaccio di droga.

In particolare su ordine del gip di Vibo Valentia sono state eseguite 6 misure cautelari ai domiciliari, due obblighi di dimora. Altre sei persone sono state denunciate in stato di libertà.

Gli arrestati sono Angelo Accorinti, 30 anni, Pino Fusca (42), Sebastiano Navarra (45), Pasquale Caglioti (52), Andrea Caglioti (28) e Antonio Alessandria (24). Le indagini dei militari della Compagnia di Vibo Valentia hanno consentito di disarticolare un sodalizio, guidato da un gruppo familiare, che riforniva di marijuana, hashish e cocaina tutta l’area costiera della provincia di Vibo Valentia denominata “Costa degli Dei”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER