Uomo ucciso a colpi d’ascia, arrestato assassino reoconfesso

Carlomagno campagna Fiat febbraio 2019
Il luogo dell'omicidio di Giovanni Lucante  a Scandale
Il luogo dell’omicidio di Giovanni Lucante a Scandale

E’ stato fermato il presunto autore del raccapricciante omicidio di Giovanni Lucante, il 37enne ucciso a colpi di ascia tra ieri sera e stamane a Scandale, nel Crotonese. Si tratta di Giovanni Voce, 30 anni, del luogo. L’uomo è ritenuto l’autore del delitto consumato al culmine di un violento litigio nelle campagne di Santa Anastasia della frazione Corazzo.

Al momento, precisano i carabinieri della Compagnia di Crotone, si ritiene che il movente non sia riconducibile alle dinamiche della criminalità organizzata. E’ molto probabile che il litigio sia scaturito a seguito di forti contrasti personali, forse passionale.

La vittima lavorava in un terreno riconducibile al presunto assassino. Giovanni Voce, che avrebbe confessato l’omicidio, ha accompagnato gli inquirenti sul luogo del crimine.

Espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale, a disposizione dell’autorità giudiziaria che nelle prossime ore dovrebbe sottoporlo a interrogatorio di garanzia.