Uno sguardo di troppo e poi botte da orbi, presi 8 giovani

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

rissa tra giovaniOtto ragazzi di Lamezia Terme, 3 maggiorenni e cinque minorenni fra i 16 ed i 18 anni, sono stati identificati e denunciati dalla Polizia per la violenta rissa avvenuta la sera dello scorso 20 ottobre in piazza Mercato Vecchio, a Lamezia.

Due gruppi di giovani, frequentatori la movida lametina, forse per uno sguardo di troppo o una spallata, hanno iniziato a insultarsi fino a darsele di santa ragione con calci, pugni e spintoni.

Una colluttazione ripresa da un passante che ha poi postato il video sui social, diventando virale. Attraverso l’analisi di quella clip, delle riprese dei sistemi di videosorveglianza e acquisendo testimonianze, personale di Polizia e Carabinieri di Lamezia Terme, è riuscito in pochi giorni a identificare tutti i giovani litiganti per poi deferirli per rissa aggravata alla Procura della Repubblica ed a quella presso il Tribunale dei Minori di Catanzaro.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER