Terrore nel Cosentino, 5 banditi irrompono in casa e rapinano disabili

rapinatoriVigilia dell’Immacolata da incubo per una famiglia di Santa Maria del Cedro, in provincia di Cosenza. Cinque persone incappucciate hanno fatto irruzione, intorno alle 18,30, nella loro abitazione del centro storico della cittadina del Tirreno cosentino.

Secondo una prima ricostruzione, i banditi, di cui uno armato di pistola, hanno sfondato la porta d’ingresso e sono entrati in casa al cui interno c’erano due sorelle, entrambe portatrici di handicap, e il loro anziano padre.

Le tre vittime sono state minacciate e costrette a consegnare ai rapinatori circa 6mila euro e oggetti preziosi. Dopo l’allarme, sono arrivati i carabinieri della stazione di Santa Maria del Cedro, che indagano con il coordinamento della Compagnia di Scalea. E’ caccia aperta ai banditi.