Strazzulli (Fratelli d’Italia): “Occhiuto intervenga su piazza Bilotti”

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
Sergio Strazzulli
Sergio Strazzulli, coordinatore Fratelli d’Italia – Cosenza

“Dopo l’inaugurazione della Piazza e in attesa dell’apertura del parcheggio sotterraneo, su Piazza Bilotti rimangono ritardi incomprensibili! Infatti, è inspiegabile come mai la strada che dall’autostazione passa per Piazza Bilotti e poi per via Simonetta nonostante sia terminata da mesi rimane chiusa al traffico!”. A rilevarlo è Sergio Strazzulli, coordinatore per la città di Cosenza di Fratelli d’Italia.

Secondo l’esponente politico “le motivazioni addotte sembrano alquanto lacunose, si parla addirittura della mancanza della segnaletica stradale! Rispetto a un’opera pubblica così importante – sottolinea – e all’impellente necessità dell’apertura di questa strada di collegamento indispensabile per la viabilità del centro città, la mancanza di qualche cartello stradale sembra francamente una pigrizia amministrativa che la pazienza dei residenti e dei cosentini non merita”.

“E’ bastata la chiusura di Via Caloprese per il rifacimento del manto stradale e la conseguente congestione del traffico per capire come l’apertura della strada non può ulteriormente essere rimandata!”.

Piazza Bilotti chiusaLa città – spiega il coordinatore del partito di Giorgia Meloni – senz’altro positivamente trasformata anche con la creazione della lunga isola pedonale di Corso Mazzini, necessità ancora di più di una buona viabilità per il traffico stradale, cosi come di parcheggi!”.
“In attesa che siano chiarite le vicende giudiziarie che hanno rinviato la definitiva apertura del vitale parcheggio sotterraneo, – conclude Sergio Strazzulli – il Sindaco Occhiuto faccia togliere senza indugi le ostruzioni alla strada al fine di decongestionare tutto il traffico del centro città”.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB