Anziana ruba per bisogno, i carabinieri le pagano il conto

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Anziana ruba per mangiare, i carabinieri le pagano il contoCROTONE – Ci hanno pensato i carabinieri a pagare una piccola spesa che era stata effettuata da un’anziana sorpresa dal titolare di un supermercato mentre si infilava generi alimentari nella borsa.

I militari sono intervenuti dopo che il proprietario del market ha telefonato al 112 per segnalare il furto commesso dall’anziana. Giunti sul posto, i carabinieri hanno constatato che il furto era stato motivato da uno stato di necessità dell’anziana, che non aveva il denaro per pagare.

I carabinieri non ci hanno pensato su due volte: hanno chiesto a quanto ammontasse il valore della merce di cui si era impossessata l’anziana – 11 euro in tutto – ed hanno pagato loro il conto, dividendosi equamente l’importo. “Un modo in più – riferiscono dal Comando provinciale di Crotone dei carabinieri – per dimostrarsi vicini a chi è in difficoltà”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER