Ruba 3mila euro dalla cassaforte della nonna. Denunciata

Carlomagno campagna novembre 2018

Ruba 3mila euro dalla cassaforte della nonna. Denunciata. " arresti in provincia di Reggio Calabria REGGIO CALABRIA – Martedì a San Martino di Taurianova i Carabinieri hanno deferito in stato di libertà C.D., di 46 anni del luogo, già nota alle forze dell’ordine per furto in abitazione, poiché avrebbe rubato 3.000 euro dalla cassaforte posta nell’abitazione della nonna. Il furto è stato denunciato ai carabinieri dall’anziana donna che probabilmente aveva dei sospetti sulla presunta autrice. Successivamente, all’esito di perquisizione locale eseguita a carico della donna, i militari hanno rinvenuto e recuperato la somma contante di 2.850 euro e denunciato la donna.

DUE ARRESTI NEL REGGINO
Sempre nel Reggino, a Villa San Giovanni, i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato B.R., di 35 anni del posto per il reato di resistenza a un pubblico ufficiale e lesioni personali, poiché, per un presunto danneggiamento di piante, dopo aver aggredito il proprio zio (che, medicato presso gli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, ha riportato ferite e traumi con prognosi di 8 giorni, opponeva viva resistenza ai militari intervenuti per evitare che l’aggressione degenerasse in ulteriori gravi conseguenze.

A Bova Marina (Reggio Calabria), è stato arrestato in flagranza di reato Gabriel Dimitru Georgescu, di 22 anni di nazionalità rumena e domiciliato a Condofuri, già noto alle foze dell’ordine per il reato di evasione, poiché veniva sorpreso dai militari fuori casa in palese violazione alle prescrizioni impostegli, in quanto sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio direttissimo, in quanto già tratto in arresto il giorno precedente, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.