Caulonia, motozappa travolge e uccide il poliziotto Andrea Arena


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Caulonia, muore il poliziotto Andrea Arena. Travolto da motozappaCAULONIA (REGGIO CALABRIA) – Tragedia in Calabria. Un poliziotto libero dal servizio, Andrea Arena, di 43 anni, è morto, a Caulonia Marina, dopo essere stato travolto, per cause in corso di accertamento, da una motozappa che stava conducendo.

Arena, che svolgeva servizio nel Commissariato di Siderno, si è recato, assieme al padre, in un terreno di proprietà di quest’ultimo per ararlo. Il mezzo meccanico è finito in un avvallamento del terreno. Arena ha perso l’equilibrio ed è caduto, rimanendo travolto. Il poliziotto è morto all’istante.

A dare l’allarme è stato il padre della vittima che ha chiamato il servizio di soccorso 118. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Roccella Jonica, paese di origine del poliziotto.

La notizia della morte di Andrea Arena ha destato molta commozione. Straziati i parenti, amici e colleghi della Polizia di Stato. Un servitore dello Stato morto prematuramente per una tragica fatalità. Arena era sposato e padre di due figli minori in età scolare.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER