Rapina a dipendente Poste a Pizzo, arrestato un 24enne


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

E’ stato arrestato il presunto responsabile della rapina compiuta stamattina a Pizzo nei confronti di un dipendente delle Poste di un portavalori che stava portando contanti per 60 mila euro, frutto di pensioni e tredicesime, nell’ufficio postale della cittadina. Si tratta di Daniele Belsito, di 24 anni, mentre la refurtiva è stata interamente recuperata.

All’arresto di Belsito si è giunti grazie alla collaborazione di alcuni cittadini e le immagini di videosorveglianza acquisite lungo il percorso di fuga. L’arma che Belsito ha puntato contro il dipendente postale è risultata essere una “scacciacani”.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM