Lavori luminarie, blitz della Finanza al comune di Cosenza

finanzaLa Guardia di finanza di Cosenza, su disposizione del procuratore aggiunto Marisa Manzini, si è recata a Palazzo dei Bruzi per acquisire documenti in merito alll’affidamento dei lavori per le luminarie, aggiudicata dalla Med Labor, ditta finita nell’inchiesta sui presunti appalti “spezzatino” affidati direttamente a presunte ditte amiche del sindaco Mario Occhiuto.

In occasione delle imminenti festività natalize, giorni fa con la determina dirigenziale 2328/2016 Palazzo dei Bruzi ha affidato il servizio di “Fornitura e installazione luminarie cittadine-piazza Bilotti” alla ditta Med Labor di Antonio Scarpelli.

Sul caso luminarie si è acceso in questi giorni uno scontro politico con Carlo Guccione, coordinatore della coalizione La Grande Cosenza che attacca: “Vogliamo verificare – spiega Guccione – la correttezza di tali procedure, alla luce del fatto che il sindaco di Cosenza continua, imperterrito, a utilizzare le consuetudini della passata consiliatura che hanno visto più volte l’interesse non solo della magistratura, ma anche quello dei media nazionali.
Leggi la replica di Occhiuto