Capodanno a Cosenza con Soler, Giorgia Mollo, Twist Contest e Parkwave

In alto i Parkwave. In basso da sinistra Giorgia Mollo e i Twist Contest
In alto i Parkwave. In basso da sinistra Giorgia Mollo e i Twist Contest

Saranno la cantautrice Giorgia Mollo e i gruppi musicali “Twist Contest” e “Parkwave” gli artisti che saliranno sul palco di Piazza Bilotti la notte di San Silvestro prima del concerto di Alvaro Soler con il quale la città di Cosenza saluterà l’arrivo del nuovo anno.

Le tre proposte musicali sono state selezionate da una giuria di addetti ai lavori, composta dal dirigente del Settore Cultura e Spettacolo del Comune di Cosenza Giampaolo Calabrese e da alcuni giornalisti e redattori delle pagine culturali e di spettacolo delle testate che hanno aderito all’invito del Comune di Cosenza a far parte della commissione giudicatrice: Francesco Cangemi (Cronache delle Calabrie), Valeria Esposito Vivino (La Provincia di Cosenza), Luigi Grandinetti (Radio Sound), Mirella Molinaro (Corriere della Calabria) e Maria Teresa Improta (Radio Libera Bisignano e Qui Cosenza).

Una scelta difficile quella di fronte alla quale si è trovata la Commissione giudicatrice, sia per il numero delle proposte pervenute al Settore Cultura, 21 in tutto, sia per la qualità delle stesse. E’ anche per questa ragione che la giuria ha inoltre ritenuto di dover assegnare due menzioni speciali ad altrettanti progetti della scena musicale calabrese giudicati meritevoli di particolare attenzione.

Le due menzioni sono andate a Roberta Cleo, considerata tra le migliori proposte nella categoria singoli artisti e al gruppo degli “Zabatta Staila Crew”, ritenuto nella motivazione come “un vero e proprio fenomeno musicale della rete che, pur senza aver ancora pubblicato un proprio disco, rappresenta un significativo elemento di novità nel panorama dei gruppi del nostro territorio”.

I tre artisti risultati vincitori (Giorgia Mollo, i Twist contest e i Parkwawe) si esibiranno sul palco di Piazza Bilotti, a partire dalle 22,30, prima dell’inizio del concerto di Alvaro Soler. A ciascuno di loro andrà il rimborso, fino a mille euro, previsto dall’Amministrazione comunale nell’avviso pubblico con il quale è stato indetto il Capodanno Music Contest.

Ma ai vincitori – aspetto forse ancora più importante – sarà data dall’Amministrazione comunale, l’opportunità di produrre e realizzare, nel corso del 2017, sostenendone le spese, un videoclip, ambientato a Cosenza, per la regia del videomaker Giacomo Triglia. In virtù della menzione speciale attribuita, anche a Roberta Cleo sarà data la possibilità di esibirsi in Piazza Bilotti, prima del concerto di Soler.

Il gruppo degli Zabatta Staila Crew, altro destinatario della menzione speciale assegnata dalla giuria, si esibirà in Piazza XV Marzo, nella parte dei festeggiamenti per il nuovo anno che partiranno subito dopo la conclusione del concertone e prima dell’attesissimo dj set.

Il dirigente del settore cultura del Comune Giampaolo Calabrese ha espresso soddisfazione per l’elevato numero dei partecipanti e per l’avvio di un percorso di valorizzazione dei talenti e delle realtà musicali locali. “Cosenza – ha detto Calabrese – si apre ancora di più a città della musica e della coproduzione artistica.

Giorgia Mollo in “You Can’t Pretend Anymore”

L’Amministrazione comunale ha messo a disposizione, con il Capodanno Music contest, delle opportunità, a sostegno degli artisti prescelti, per produrre un progetto di più ampio respiro. Le 21 proposte erano tutte interessanti, avremmo voluto ampliare il lotto dei vincitori, ma avevamo dei vincoli imposti dall’avviso pubblico che era stato indetto e dai tempi legati all’esibizione. E’ estremamente significativo aver constatato un innalzamento del livello di partecipazione che merita la nostra più ampia considerazione”.