Forza Alt e scatta inseguimento. Agenti sparano a gomme e lo fermano

mercedes classe A Luigi Greco
La Mercedes dopo essere stata bloccata (foto da Iacchite’)

E’ finita a Piano Monello di Rende (Cosenza) la folle corsa di uomo che a bordo di un’auto nel tardo pomeriggio di oggi ha forzato un posto di blocco della Polizia allestito a Surdo.

L’uomo, Luigi Greco, incensurato di 29 anni, dopo aver violato l’Alt con una Mercedes “Classe A” è fuggito ad alta velocità verso la statale 107 Silana Crotonese. Dalle prime informazioni il giovane avrebbe tentato di speronare l’auto e di investire un agente che per scansare il mezzo si è gettato a terra ed è rimasto ferito. Gli uomini in divisa lo hanno inseguito e, dopo pochi chilometri per costringerlo a fermarlo, hanno esploso alcuni colpi di pistola a scopo intimidatorio, pare alle gomme.

Una volta bloccato il mezzo, Luigi Greco, è stato condotto in Questura dove è stato dichiarato in stato di arresto per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane non è rimasto ferito.

Il poliziotto si è fatto invece accompagnare in ospedale dove i medici hanno curato traumi alla spalla, al fianco ed al ginocchio destro. L’auto di Luigi Greco, da quanto si apprende, risulterebbe “pulita”, ma senza assicurazione. Risultano oscuri i motivi della fuga.  Indagini della Squadra mobile sono in corso.