Metro leggera, Spataro: “Un successo per Cosenza e per Occhiuto”

Michelangelo Spataro
L’assessore al comune di Cosenza Michelangelo Spataro

“Una giornata importante per Cosenza e l’intera Area Metropolitana, la provincia di Cosenza e la Calabria tutta”. Così l’ha definita l’Assessore alla pianificazione urbana e alla mobilità sostenibile Michelangelo Spataro, esprimendo soddisfazione per l’accordo di programma per la realizzazione della Metrotranvia, siglato questa mattina a Palazzo dei Bruzi dal Sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, dal Presidente della Regione Mario Oliverio, dal Presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci, e dal Sindaco di Rende Marcello Manna.

“Il progetto Metropolitana Leggera – sottolinea l’Assessore Spataro in una dichiarazione – prende vita ed allarga gli orizzonti per un’area metropolitana più vasta e collegata. Il buon senso delle parti ha permesso l’approvazione del progetto con le istanze formulate dal Sindaco Occhiuto e riguardanti il tratto iniziale del Viale Parco, dove saranno presenti settori a zero impatto ambientale, inseriti in un grande parco lineare attrezzato. La giornata – ha sottolineato ancora Spataro – è, quindi, importante, proprio per la storia della mobilità sostenibile.

Oltretutto la città cambierà volto, in quanto nel progetto sono presenti alcuni investimenti, finanziati dalla Regione Calabria, che saranno utilizzati per le periferie, l’Autostazione ed il vecchio rilevato ferroviario.
Le sempre maggiori attrattive della città porteranno così diversi studenti dell’Università della Calabria a vivere nel centro storico cosentino, ben sapendo che in un quarto d’ora potranno recarsi all’Ateneo. Quello di oggi – ha concluso Spataro – rappresenta veramente un successo per Cosenza e per il Sindaco Occhiuto. Gli effetti si noteranno in pochi anni e ad essi si accompagnerà la concretizzazione di un importante passo per l’evoluzione e la crescita della nostra terra”.