Truffa e documenti falsi, denunciate due persone nel Cosentino

carabinieri-posto-di-bloccoI carabinieri della stazione di Luzzi, denunciavano in stato di libertà un 28enne di Barletta e una 25enne di Molfetta per il reato di “Truffa”. I militari operanti accertavano che il giovane, pubblicando un annuncio di vendita di pezzi di ricambio per moto sul sito “subito.it”, riceveva la somma di 290 euro dalla vittima, un 24enne di Luzzi, senza consegnare la merce.

I militari della compagnia rendese, invece, al termine degli accertamenti, deferivano in stato di libertà, un 39enne di Castellammare di Stabia, per il reato di “Falsità materiale commessa dal privato”. gli uomini in divisa, accertavano che l’uomo, alla guida della propria autovettura, esibiva una carta di circolazione palesemente contraffatta e con targa differente da quella del veicolo. La carta di circolazione è stata posta sotto sequestro.