Milan Crotone, il tecnico Nicola: “A San Siro col morale alto”

Il tecnico del Crotone calcio Davide Nicola
Il tecnico del Crotone Davide Nicola

Mettere in difficoltà il Milan e provarci fino all’ultimo. È con questa mentalità che il Crotone si accinge a scendere in campo a San Siro per affrontare i rossoneri in campionato. Così Davide Nicola nella conferenza prima del match con i rossoneri di Montella.

“Abbiamo lavorato bene – ha detto il tecnico del Crotone – sappiamo di incontrare una squadra di altissima qualità come dimostra la loro classifica. L’idea è quella di fare nostra partita per metterli in difficoltà. Abbiamo ipotizzato alcuni tipi di problemi che il Milan può crearci e studiato per capire come si muoveranno per limitare le loro giocate e magari fargli male”.

Non ci sarà Mesbah alle prese con un infortunio rimediato durante Crotone-Sampdoria, al suo posto Nicola lancia Martella: “L’idea è di dare a Bruno la possibilità di dimostrare che può fare carriera in questa categoria. Sta a lui sfruttare l’occasione”. Il tecnico ha annunciato anche la possibilità di qualche altra novità nello schieramento: “Stiamo valutando altre situazioni, non stravolgeremo sicuramente la squadra ma ci sarà la possibilità di cambi”.

Sul fascino della sfida l’allenatore è sicuro che può essere un mezzo per impegnarsi di più. “Abbiamo il morale alto – ha detto – perché senza entusiasmo avremmo meno chanche. Ci alleniamo consapevoli che giocare a San Siro contro una grande squadra è gratificante. La nostra mentalità resta sempre quella di tentate di raccogliere punti contro chiunque e dovunque. Sappiamo che è difficile, però abbiamo la nostra percentuale che, anche se bassa, può renderlo possibile. Se facciamo la gara con la nostra identità credo che non sia facile per alcuno giocarci contro”.