Reggio, Falcomatà vara la nuova giunta tra new entry e riconferme

Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomata
Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomata
“La città ci chiede di cambiare passo. E noi, da oggi, dobbiamo cominciare a correre”. A dirlo il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà che sabato 24 dicembre ha presentato il nuovo esecutivo comunale che guiderà l’Amministrazione fino al termine del mandato. “Un nuovo esecutivo frutto di confronto vero, sincero e reale” ha sostenuto respingendo l’accusa che la città sia rimasta per un mese e mezzo senza guida.

“Niente di più falso – ha rimarcato – perché la Giunta si è riunita fino all’altro ieri e gli assessori sono sempre stati nel pieno esercizio delle loro funzioni. Il nostro compito adesso è quello di umanizzare la politica.

Entrare nel cuore dei cittadini e nella ‘carne viva dei problemi di questa città”. Nove i componenti del nuovo esecutivo: Armando Neri con la funzione di vice sindaco e delega agli Affari generali e Risorse umane, servizi demografici e decentramento, Organizzazione e qualità dei servizi comunali, Patti per il Sud, Attuazione del programma politico e rapporti con i Sindacati; Angela Marcianò, confermata, che resta alla guida dell’assessorato Lavori pubblici, Legalità e Trasparenza, Attuazione protocollo ANAC, Politiche della casa e dismissione del ghetto di Arghillà, Contrasto all’abusivismo commerciale.

Irene Calabrò, nuova, cui Falcomatà ha affidato le deleghe Programmazione economica e finanziaria, Tributi contrasto all’evasione e aumento della riscossione, Valorizzazione patrimonio storico, Artistico, Archeologico e Paesaggistico, Partecipazione e Cittadinanza attiva; Giuseppe Marino, Pianificazione sostenibile del territorio, Mobilità e trasporti, Smart city, Demanio Marittimo, Politiche Ue e Pon Metro, Politiche energetiche; Antonino Zimbalatti, Polizia municipale e Sicurezza urbana; Anna Nucera, nuova, con delega all’Educazione ed all’istruzione, Rapporti con scuole ed Università.

Giovanni Muraca, Ambiente, Monitoraggio ambientale, Igiene, Patrimonio boschivo e agricolo, Verde pubblico e Istituzionale, Aumento raccolta differenziata, Coordinamento sbarchi; Saverio Anghelone, ex vice Sindaco, Sviluppo economico, Attività produttive ed economiche, Commercio, Suap, Rapporti con le associazioni di categoria, Politiche giovanili e del lavoro; Lucia Anita Nucera, nuova, che ha ricevuto le deleghe delle Politiche sociali, Welfar e Politiche della famiglia, Pari Opportunità, Minoranze linguistiche. Le tre nuove donne in Giunta sostituiscono Patrizia Nardi, Mattia Fortunata Neto e Agata Quattrone. Il Sindaco Falcomatà si è riservato le competenze in materia di Avvocatura, Cultura ed Edilizia privata