Il Crotone rafforza difesa e centrocampo con Simić, Romero e Tumminello

Carlomagno Panda Settembre 2018
Aristoteles Romero
Aristoteles Romero

Nell’ultimo giorno di mercato il Crotone si rafforza in difesa, a centrocampo e in attacco ingaggiando Stefan Simić, Aristoteles Romero e Marco Tumminello. Il centrocampista della nazionale venezuelana arriva dal Mineros de Guayana e nonostante i suoi 22 anni vanta già 3 stagioni da titolare nel massimo campionato venezuelano esordendo di recente con la maglia della sua Nazionale contro gli Stati Uniti.

Romero ha firmato per quattro anni. Tumminello arriva in prestito dalla Roma Siciliano di Erice, il diciannovenne attaccante è considerato dagli addetti ai lavori uno dei migliori giovani talenti del calcio italiano. E’ un attaccante centrale che, per caratteristiche fisiche ed atletiche, può ricoprire anche il ruolo di esterno. Ha esordito in Serie A a soli 16 anni, il 6 gennaio 2015 in occasione di Chievo-Roma subentrando nel finale ad Alessandro Florenzi.

Stefan Simić arriva in prestito dal Milan. Il calciatore, nato a Praga il 20 Gennaio 1995, è un difensore centrale che può agire all’occorrenza anche da terzino destro ed è uno dei migliori giovani in circolazione nel suo ruolo.

Simic è cresciuto nello Slavia Praga ed è arrivato in Italia nel 2012 al Genoa . In seguito è stato acquistato dal Milan che lo ha girato in prestito al Varese nel 2014-15 in Serie B e lo scorso anno al Mouscron nella serie A belga.

Stefan vanta anche 10 presenze con la maglia dell’Under 21 della Repubblica Ceca con cui ha preso parte, da protagonista, ai recenti campionati Europei di categoria. Simić arriva in rossoblù con la formula del prestito con diritto di riscatto per il Crotone e controriscatto in favore del Milan.

Il neo giocatore rossoblù ha scelto la maglia numero 34. L’accordo è stato raggiunto direttamente presso Casa Milan ieri sera alla presenza del Presidente Gianni Vrenna e del Dg Raffaele Vrenna.