Oltre due chili di marijuana in casa, due arresti nel reggino

Carlomagno Panda Settembre 2018

Avevano oltre due chili di marijuana nascosta in casa, ma durante un controllo della Polizia sono stati scoperti e arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di P.A.S., 54enne, e P.B., 30enne, di Roghudi (Reggio Calabria)

Ieri mattina, nell’ambito del piano di intensificazione dei servizi di controllo del territorio, personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di Condofuri ha effettuato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dei due indagati.

All’interno di un sacco in plastica nero comunemente utilizzato per la raccolta di rifiuti domestici, gli agenti hanno rinvenuto quattro pacchi di cellophane al cui interno, sotto vuoto, era custodita della marijuana per un peso complessivo di 2 chili e 154 grammi.

Oggi il gip presso il Tribunale di Reggio Calabria, concordando con le risultanze investigative, ha emesso l’ordinanza di convalida di entrambi gli arresti e l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari per il 54enne.