Elezioni comunali, San Mango d’Aquino elegge sindaco col 98%

Plebiscito ultra bulgaro per Luca Marrelli, che prende il posto di Leopoldo Chieffallo.

Carlomagno Alfa Romeo Giulia giugno 2018
Luca Marrelli
Luca Marrelli, eletto sindaco di San Mango D’Aquino con il 98% dei voti

Sono stati 49 i comuni calabresi – tutti sotto i 15 mila abitanti – chiamati al voto ieri e tutti caratterizzati per la presenza di sole liste civiche. Gli unici due candidati del Movimento 5 Stelle non sono stati eletti. Il comune più popoloso alle urne è stato Locri dove Giovanni Calabrese è stato confermato sindaco con il 70,81% dei consensi.

Stanislao Martire è stato eletto sindaco di Casali del Manco, Comune nella presila cosentina nato nel 2017 dalla fusione di Casole Bruzio, Pedace, Serra Pedace, Spezzano Piccolo e Trenta.

Ha ottenuto un plebiscito Luca Marrelli, eletto sindaco di San Mango D’Aquino, nel catanzarese, con il 98%. Arrivo al fotofinish a Serra d’Aiello (Cosenza) e a Fiumara, nel reggino. Nel primo caso Giovanna Caruso l’ha spuntata per un voto su Antonio Cuglietta; nel secondo Vincenzo Pensabene si è imposto per due su Vincenzo Bellè. Sei le donne elette. Non si è votato a San Luca, commissariato dal 2013, dove per il terzo anno consecutivo, non sono state presentate liste.

Passaggio di consegne a San Mango d’Aquino – Si svolgerà oggi pomeriggio, alle ore 18:00, presso la Sala Consiliare di Piazza Municipio, il passaggio delle consegne tra il sindaco uscente, Leopoldo Chieffallo ed il neo-eletto, Luca Marrelli. La proclamazione degli eletti, nonché l’assegnazione dei seggi, era stata effettuata questa mattina sulla base delle risultanze dei verbali delle sezioni elettorali.