Elezioni, si vota il 21 ottobre a Nicotera, Tropea e Rizziconi

A stabilirlo è un decreto del Ministero dell'Interno che fissa il ritorno alle urne per eleggere sindaci e consigli comunali nei comuni sciolti per infiltrazioni mafiose


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Elezioni amministrative 2016: Alle urne 13,5 milioni di elettoriCi sono anche i comuni di Nicotera, Tropea e Rizziconi tra gli enti locali interessati al turno elettorale straordinario amministrativo in programma il 21 ottobre. A stabilirlo è un decreto del Ministero dell’Interno dell’8 agosto scorso che fissa il ritorno alle urne per l’elezione di sindaci e consigli comunali nei comuni sciolti per infiltrazioni di tipo mafioso e attualmente commissariati.

La norma prevede che quando il commissariamento per infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso scade nel secondo semestre dell’anno le nuove elezioni comunali si svolgano in un turno straordinario tra il 15 ottobre e il 15 dicembre. Il decreto fissa anche l’eventuale turno di ballottaggio, ma non è il caso dei comuni calabresi, per domenica 4 novembre. Il provvedimento è stato inviato ai prefetti delle province delle regioni interessate, per la convocazione dei comizi elettorale e gli altri adempimenti elettorali.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER