Una bomba ad alto potenziale trovata a Vibo Valentia

Insieme all'ordigno, poi fatto brillare, la Guardia di finanza ha rinvenuto anche due pistole e due automobili rubate di recente. Setacciata, coi Carabinieri, una vasta area

Carlomagno campagna novembre 2018
ritrovamento bomba
Archivio

Una bomba, armi e auto rubate sono state scoperte dai militari della Guardia di finanza di Vibo Valentia nel corso di controlli in città. In un recipiente nascosto nella vegetazione sono stati trovati un ordigno esplosivo rudimentale e due pistole, di cui una artigianale.

A poca distanza dalle armi, inoltre, i finanzieri hanno rinvenuto, ben occultate anch’esse dalla vegetazione, due autovetture rubate recentemente. Con l’ausilio dell’Arma dei Carabinieri di Vibo sono scattate una serie di perquisizioni. Setacciata una vasta area.

Agli artificieri di Catanzaro il compito di mettere in sicurezza l’ordigno, che risultava assimilabile, a tutti gli effetti, ad un congegno bellico ad alto potenziale esplodente. La bomba è stata fatta brillare sul posto.