Ingente quantitativo di droga in casa, arrestati padre e figlio


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Marijuana

I militari della Compagnia Carabinieri di Girifalco hanno arrestato padre e figlio, di 69 e 32 anni, il primo pensionato, il secondo incensurato, operatore di call center, perché trovati in possesso in un ingente quantitativo di droga.

I militari, coadiuvati da personale del nucleo cinofili di Vibo Valentia, hanno eseguito perquisizioni locali nel Comune di Jacurso (Catanzaro). Entrato per i controlli  nella loro abitazione, il personale dell’Arma ha rinvenuto circa 1,2 Kg di marijuana, 91 grammi di hashish suddiviso in 2 panetti, 1,3 grammi di cocaina, divisa in 3 dosi, 2 bilancini di precisione, materiale per il taglio ed il confezionamento delle sostanze stupefacenti e 825 euro in banconote di vario taglio.

Quanto basta per far scattare le manette ai polsi dei due. Padre e figlio, espletate le formalità di rito, sono stati tradotti nel carcere di Catanzaro – Siano, in attesa di giudizio direttissimo.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER