Droga, un arresto e due denunce a Catanzaro

Carlomagno Nuova Jeep Compass Aprile 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Agenti della Sezione Volanti della Questura di Catanzaro, hanno arrestato un catanzarese di 44 anni, R.B., con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, nel corso di una perquisizione, è stato trovato in possesso di oltre 215 grammi di droga tra hashish e marijuana, nascosta all’interno di una cassetta di sicurezza in alluminio riposta nella camera da letto.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Sono stati, inoltre, rinvenuti un bilancino di precisione, intriso di stupefacente e la somma di 1.200 euro in banconote di vario taglio. Durante l’attività il 44enne, al fine di eludere ulteriori controlli, ha opposto resistenza provocando lesioni ad uno dei poliziotti, che i sanitari del Pronto soccorso hanno prognosticato guaribili in 20 giorni.

R.B., pluripregiudicato e già in regime di Sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Catanzaro, su disposizione del pm di turno è stato posto agli arresti domiciliari.

Nel corso di un’altra perquisizione, un pregiudicato catanzarese di 44 anni, R.S.E.A., trovato in possesso di 15,45 grammi di hashish, di un bilancino di precisione e di 480 euro, in banconote di vario taglio, è stato denunciato all’autorità Giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Un altro catanzarese B.A., di 21 anni, è stato denunciato per detenzione e spaccio di droga, in quanto notato da personale della Digos, su corso Mazzini, mentre cedeva un involucro ad una giovane. Sottoposto ad ulteriore controllo, B.A. è stato trovato in possesso di un altro involucro, entrambi contenevano marijuana, per un peso di pochi grammi.

Infine, durante un servizio di controllo, Agenti della Sezione Volanti hanno rinvenuto 20 grammi di cocaina, 11,5 gr di eroina e 56,5 gr. di marijuana, nascosti nel vano dell’ascensore di un condominio di una traversa di viale Isonzo.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM