Droga a Lamezia, sgominata banda: 23 misure cautelari


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Polizia blitz notte

La polizia di Stato di Catanzaro ha smantellato un’associazione dedita al traffico di stupefacenti operativa a Lamezia Terme. Eseguite 23 ordinanze, emesse dal Gip di Catanzaro su richiesta della Dda del capoluogo, nei confronti di altrettante persone accusate anche di reati in materia di armi e tentata estorsione.

Sei degli indagati sono destinatari di custodia cautelare in carcere, uno di arresti domiciliari, 15 di obbligo di dimora e uno di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

L’operazione, condotta dalla Squadra Mobile di Catanzaro e dal Commissariato di P.S. di Lamezia Terme, con il supporto di equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e di unità cinofile ha preso le mosse dall’arresto di due soggetti, colti nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Gli elementi acquisti hanno riguardato anche la presenza di un centro di spaccio in Piazza Mercato Vecchio di Nicastro, assai frequentata da giovani. Il luogo di stoccaggio dello stupefacente, inoltre, era facilmente controllabile tramite scanner ad accurate “bonifiche” per individuare eventuali microspie installate dalle forze di polizia.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER