Amantea, commemorato il maresciallo Mazza ucciso da criminale

Carlomagno Fiat City Car elettrtica Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Commeomorazione maresciallo Achille Mazza
La commeomorazione del maresciallo Achille Mazza ad Amantea

Questa mattina, presso la chiesa di San Bernardino di Amantea, si è celebrata una messa solenne per commemorare il 25° anniversario della morte del Maresciallo Maggiore Achille Mazza, medaglia d’oro al valor civile.

Il Maresciallo, Comandante della Stazione Carabinieri della città di Amantea, è stato ucciso il 23 marzo del 1992 durante un intervento di servizio: un uomo si era asserragliato in casa e aveva esploso diversi colpi di fucile contro alcune autovetture in sosta; il malvivente alla vista dei Carabinieri fece più volte fuoco colpendo mortalmente il maresciallo.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Alla cerimonia religiosa odierna hanno partecipato il Generale di Brigata Andrea Rispoli, Comandante della Legione Carabinieri Calabria e tutti i Comandanti di Stazione della Compagnia di Paola, nonché una folta rappresentanza di militari in servizio in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Amantea e Fuscaldo, nonché il Procuratore facente funzione di Paola, dott. De Marchis, il Commissario Straordinario di Amantea, dott.ssa Aurora Colosimo, i rappresentanti delle varie forze Armate e di Polizia che operano nel territorio amanteano, oltre che una numerosissima partecipazione degli studenti del Polo Scolastico di Amantea e delle scuole elementari cittadine.

Al termine della Messa è stata deposta una corona commemorativa presso la stele in suo ricordo posizionata nei pressi del luogo ove è avvenuto il sacrificio del militare.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM