Luzzi, aggredisce e minaccia un ragazzo con un coltello: denunciato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
La caserma dei carabinieri della compagnia di Rende
La caserma dei Carabinieri della Compagnia di Rende

I Carabinieri della Stazione di Luzzi (Cosenza), dipendente dalla Compagnia di Rende, hanno denunciato in stato di libertà un 65enne del posto ritenuto responsabile di un’aggressione ai danni di un 18enne.

Da quanto ricostruito, l’aggressione è avvenuta all’interno di un bar di Luzzi, dove l’uomo per motivi ancora poco chiari avrebbe minacciato il giovane anche con un coltello.

I reati a lui contestati sono porto di abusivo di armi od oggetti atti ad offendere, minacce aggravate, lesioni personali.

Sempre ieri, i militari della Stazione di San Pietro in Guarano hanno denunciato per furto aggravato di gas metano una coppia di 56 e 49 anni. A seguito di controlli, i carabinieri, con l’ausilio di addetti di una società fornitrice, hanno accertato che i due avevano manomesso le condotte del gas per ripristinarne l’erogazione, precedentemente interrotta per morosità.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM