Piantagione di droga in un box, arrestati tre giovani a Rossano [NOMI FOTO]

Carlomagno Jeep Renegade Sett. 2020 Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

laboratorio droga rossano Agenti del commissariato di polizia di Rossano, nell’ambito di un servizio di contrasto alla droga hanno arrestato e posto ai domiciliari tre giovani incensurati per il reato, in concorso, di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente del tipo canapa indiana.

Si tratta di Alex De Santis, di 23 anni, Antonio Orlando e Giovanni Attadia, entrambi ventenni e del luogo.

La piantagione è stata scoperta dai poliziotti all’interno di un ripostiglio ubicato all’interno di un box, nella disponibilità dei tre giovani, che lo avevano adibito a “serra” per la coltivazione della droga, attraverso la creazione di un microclima ideale creato da apparecchiature elettriche, di ventilazione, materiali e fertilizzanti.

Il personale in divisa ha rinvenuto varie piante di marijuana di diversa altezza,
48 grammi della stessa sostanza semi essiccata, vari vasetti utilizzati per semini o altro, un diffusore di calore con lampada alogena, due motorini ventilatori elettrici.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb