Scoperta piantagione di marijuana, un arresto a Luzzi

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Piante di marijuana per 500 mila euro scoperte a ScaleaI carabinieri della stazione di Luzzi (Cosenza), hanno arrestato e posto ai domiciliari un 48enne del luogo cui è stato contestato il reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari, durante un servizio specifico di perlustrazione, hanno individuato in un agro di Luzzi una piantagione di cannabis indica composta da circa 70 piante la cui coltivazione è ritenuta riconducibile al 48enne.

A seguito di una perquisizione a casa dell’arrestato il personale dell’Arma ha poi rinvenuto ulteriori 100 grammi di marijuana ed un bilancino elettronico di precisione. L’uomo sarà processato per direttissima giovedì mattina.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER