Nevica a Cosenza e hinterland. Per ora nessun disagio

Carlomagno campagna ottobre 2018
Neve a Cosenza
Archivio

Cosenza e provincia sono nella morsa del freddo e della neve. Dalla prima serata di oggi nevica in città e nelle frazioni, anche se con apporti al suolo molto deboli. Sui rilievi collinari le precipitazioni sono più marcate ma al momento non si registrano disagi. I vigili del fuoco riferiscono che non vi sono al momento richieste di interventi.

Sull’A2 Autostrada del Mediterraneo pare scorrere tutto regolare. Solo qualche mezzo al confine tra Calabria e Basilicata sarebbe sbandato per cause da accertare. Secondo quanto appreso, ci sarebbe un “codice giallo” a Sibari per un veicolo che ha impattato contro il guard-rail. Sull’autostrada c’è l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali. Allertati i mezzi spargisale dell’Anas che monitora la situazione. Per la notte si teme il gelo con le temperature che possono abbassarsi ulteriormente.

Attenzionate anche le altre arterie, in particolare quelle montane. In Sila, ma non è una novità, nevica copiosamente. Fiocchi bianchi sulla fascia presilana cosentina. La Protezione civile calabrese non ha diramato nessuna allerta meteo.

Il Dipartimento nazionale della Protezione civile prevede, tuttavia, dalla serata di oggi, mercoledì 28 febbraio, deboli precipitazioni, nevose fino a quote di pianura e con possibile formazione di ghiaccio al suolo Calabria settentrionale, quindi nel Cosentino.