Getta la droga nel water e aggredisce i poliziotti, arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Commissariato di RossanoAgenti di Polizia del Commissariato di Rossano hanno arrestato e posto ai domiciliari un uomo di 43 anni, Z.A., per detenzione di stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Nell’ambito di un servizio mirato antidroga, i poliziotti hanno effettuato una perquisizione nella sua abitazione. L’uomo, però, alla vista delle divise ha improvvisamente gettato della droga nel water. Un gesto che non è sfuggito agli agenti, che hanno tentato di recuperarla ma sono stati bloccati e aggrediti. Nella colluttazione uno dei poliziotti ha riportato ferite giudicate guaribili in sette giorni.

Nel prosieguo della perquisizione sono stati inoltre rinvenuti due bilancini di precisione ancora impregnati di stupefacente e la somma di oltre 1.000 euro in banconote di piccolo taglio, della quale l’arrestato non è riuscito a giustificare la provenienza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER