Botte e minacce ai genitori, arrestato un minore

Carlomagno Panda Settembre 2018
istituto penale minorile
Archivio

I Carabinieri di Bisignano hanno arrestato, su ordine dell’autorità giudiziaria cosentina, un 17enne del posto con l’accusa maltrattamenti in famiglia, reato consumato nel mese di maggio 2018. Il giovane in più occasioni, aveva minacciato di morte e aggredito fisicamente i propri genitori, provocandogli lesioni. Il ragazzo, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso una comunità minorile.

Il Tribunale di Cosenza ha inoltre emesso una misura cautelare agli arresti domiciliari a carico di un sessantenne di Rende per una truffa commessa nel 2011. Ad eseguire il provvedimento i militari della stazione di Rende. L’uomo dovrà stare ristretto a casa per 6 mesi.