Coronavirus, Covelli a Occhiuto: “Quartieri senza acqua. Come si lavano i cittadini?”

Il capogruppo Pd in consiglio comunale a Cosenza sollecita l'erogazione a tutte le ore del giorno. "Tutte le strade e tutti i quartieri siano liberati dalla spazzatura con successiva sanificazione"

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
Damiano Covelli, capogruppo PD al comune di Cosenza

“Questo è il periodo della responsabilità, il periodo in cui tutti siamo chiamati ad essere accorti e prudenti nell’applicare le disposizioni impartite dal Governo per il contenimento del virus”. Lo afferma Damiano Covelli, Capogruppo PD al Comune di Cosenza.

“Abbiamo più volte manifestato al Sindaco e alla sua amministrazione, – aggiunge Covelli – la volontà di stare insieme in questa difficile battaglia. Non possiamo però non rilevare che di fronte al consiglio di lavarsi ripetutamente le mani, in alcuni quartieri della Città manca l’erogazione dell’acqua (anche di notte, come in Via Popilia, ndr).

“Non bastano solo proclami ed ordinanze ma è necessario intervenire celermente per garantire il prezioso liquido in tutte le ore della giornata”, è la sollecitazione del consigliere dem. “Il sindaco quindi, in quanto massima autorità sanitaria si faccia promotore insieme a Sorical, di un’iniziativa energica finalizzata alla risoluzione del problema in modo da garantire a ogni singolo cittadino un regolare flusso idrico”.

“Non basta però: il periodo che stiamo vivendo – dice Covelli – che è complesso e delicato, richiede un’altrettanta determinata iniziativa affinché tutte le strade, tutte le piazze, tutti i quartieri siano liberati prima dei numerosi cumuli di spazzatura presenti da troppo tempo, con successiva accurata sanificazione. Bisogna poi, approfittare della chiusura delle scuole per prevedere una disinfestazione e igienizzazione delle stesse, così come degli uffici e dei mezzi pubblici. Questo è il periodo in cui ognuno è chiamato a fare la propria parte per superare l’attuale situazione di emergenza e poter tornare alla normalità di tutti i giorni”.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB