Fase 2, a Cosenza gente a passaggio e locali affollati

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
Ansa

Primo sabato sera della Fase 2 a Cosenza con tanti controlli da parte delle forze dell’ordine. Dopo avere affollato corso Mazzini nel pomeriggio, in serata tanti ragazzi si sono riversati nelle zone della movida, molti senza mascherine o tenendole abbassate sotto il mento.

I gestori dei locali hanno tentato di far rispettare al massimo le regole, ma i ragazzi, complice il clima mite, si sono spostati nelle piazze limitrofe dove hanno consumano le loro bevande non sempre rispettando il distanziamento sociale.

Polizia, carabinieri, vigili urbani e agenti della Polizia provinciale sono stati impegnati per tutta la notte a controllare i luoghi più gettonati e a sensibilizzare i ragazzi ad avere comportamenti consoni alla prevenzione della diffusione del virus.

“Facciamo di tutto per far rispettare le regole, ovviamente non è semplice. Era necessario riaprire e lo abbiamo fatto investendo le nostre energie nell’adeguare il locale e formare il personale alle nuove disposizioni ” ha raccontato Roberto gestore di un noto locale notturno a Cosenza.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB