Attestano il falso per avere contributi agricoli, denunciati imprenditori


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

controlli per truffe agroalimentariI Carabinieri di Petilia Policastro e Roccabernarda (Crotone), nell’ambito del monitoraggio e repressione delle frodi agroalimentari, hanno denunciato due imprenditori agricoli poiché ritenuti responsabili tra il 2010 e 2017 ed il 2008 e il 2016, di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche e falsità ideologica commessa da privato in atto pubblico.

Secondo l’accusa, i due imprenditori al fine di ottenere contributi comunitari in ambito agricolo, avrebbero prodotto falsa documentazione attestante la disponibilità di terreni siti a Petilia Policastro, Botricello e Roccabernarda, ottenendo indebitamente fondi per un ammontare complessivamente stimato in circa 220.000 euro.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER