Sbarco di migranti a Crotone, arrestati due scafisti

Black Friday Carlomagno novembre 2018

veliero sbarco crotoneDue cittadini ucraini, G.E., di 23 anni, e K.M. (20), sono stati arrestati in flagranza di reato dagli agenti della Squadra mobile della Questura di Crotone, in collaborazione, con i finanzieri dell’Unità navale della Guardia di finanza, con l’accusa di favoreggiamento del’immigrazione clandestina.

I due giovani sono ritenuti gli scafisti dello sbarco di 42 migranti di nazionalità iraniana e irachena giunti lo scorso 14 dicembre nel porto di Crotone a seguito di un’azione di soccorso svolta da una motovedetta della Guardia di finanza al largo di Capo Colonna.

I migranti erano a bordo di un veliero battente bandiera statunitense raggiunto nelle acque dello Ionio calabrese. I due arrestati erano insieme a una terza persona che era riuscita a far perdere le proprie tracce. Rintracciato dalle forze dell’ordine, gli agenti hanno avuto modo di appurare come solo i due arrestati sarebbero responsabili di aver materialmente condotto l’imbarcazione dalle coste greche all’Italia.